Seconda affermazione di fila per il San Lazzaro che espugna il campo del Ph con un netto 3-0. Nonostante un terreno pesante che poteva essere una trappola, i ragazzi di Treggia hanno fatto valere il loro tasso tecnico e hanno saputo mettere l’avversario subito alle corde. In vantaggio al quarto d’ora con un rigore trasformato da Ceresi, procurato da Iacoponi, nella ripresa i biancoverdi hanno continuato a spingere e hanno messo a segno altre due reti di pregevole fattura con Romagnoli al 67′ e Covato al 79′.
20 punti in classifica, 1 solo in meno dalla coppia di testa Ponticelli-Ozzanese e domenica sfida interna con il Saragozza.