Una partita giocata in maniera intelligente, coesa, dove viene fuori la voglia di un gruppo che non vuole smettere di lottare. Un San Lazzaro stupendo fa lo sgambetto all’Osteria Grande e si impone 1-0.

Il San Lazzaro gioca un primo tempo attento e di grande abnegazione. I biancoverdi sono cinici e quando possono attaccano. Romagnoli è il più bravo e segna il vantaggio esterno.

Nella ripresa l’Osteria cerca di reagire, ma il San Lazzaro tiene a bada le bocche da fuoco blues. Anzi i nostri hanno la possibilità di fare male in contropiede, ma ciò che conta è prendere i tre punti al triplice fischio.