La Juniores vince di misura con il Budrio (1-0). La classifica è bugiarda nei confronti dei nostri avversari, una formazione tosta, fisica, lottatrice; ma che dire dei nostri ragazzi??? Applaudirli e sostenerli ancora di più, sopratutto dopo la partita di ieri. È stata una lotta/battaglia fin dal fischio iniziale, i ragazzi del Budrio l’hanno messa sul fisico, i nostri ragazzi l’hanno un po’ subita, le hanno prese, ma hanno continuato a giocare a calcio, cercando un gol che non arrivava mai, solo all’ultimo secondo riuscivano a sbloccare il risultato su calcio d’angolo battuto da Rotundo, La Nave prolunga la traiettoria per Gabrielli che sigla la rete della vittoria. Tre punti importantissimi per tenere a distanza le concorrenti al titolo finale che ogni sabato provano di accorciare le distanze in classifica. Gli Allievi Regionali volano e sbancano Anzola con un nettissimo 9-0.

Mai partita, il San Lazzaro domina in lungo e largo. A segno Bacchi, Santolero, Passini e doppiette per  Luppi, Niyongabo e Ndayizeye. Schiacciante vittoria anche degli Allievi Interprovinciali che hanno ragione del Budrio per 7-0. Pareggio 1-1 dei Giovanissimi Regionali con il Mezzolara. I 2003 di Levino grazie alla cinquina di Di Ruocco e la tripletta di Zucchini battono 8-3 il Medicina Fossatone, la squadra di Bisicchia si impone 4-2 sul Corlo con reti di Vezzoli, Carbone e Drei.

Doppio successo sull’Ozzanese. Ad esultare i 2007 di Romagnoli (5-0) ed i 2005, che hanno ragione dei biancorossi per 3-1.